Risultati della ricerca per : 

149 risultati

K-Lite

K-Lite

Rendi visibile l'invisibile.

I compositi moderni contengono delle sostanze fluorofore che contribuiscono ad ottenere migliori risultati estetici. Esposti a determinate lunghezze d'onda questi materiali possono essere distinti nitidamente dal tessuto dentale, riducendo quindi il rischio di lesione iatrogena quando si presenta la necessità di rimuoverli. Con i LED in dotazione con lampada K-Lite puoi individuare facilmente gli eccessi e i batteri che si trovano nella placca, nel tartaro o nella dentina.

Bianco per la transilluminazione, viola per la fluorescenza.

La lampada wireless K-Lite è dotata di un doppio LED intercambiabile. Uno bianco, per la transilluminazione, ovvero per la visualizzazione dell'opalescenza, delle fessure e delle fratture e uno viola, per mettere in risalto i materiali compositi ed adesivi che si intende rimuovere.

LED BIANCO

Grazie alla luce bianca a 6000 °K l'opalescenza e le fessure nel dente sono perfettamente visibili. In questo modo individuare carie e fessure interprossimali ti risulterà molto più semplice.

LED UV-A

Senza luce UV non è facile rilevare il tipo di materiale di restauro e la sua estensione. Grazie alla luce viola UV di K-Lite non avrai più problemi ad identificare i compositi e le loro estensioni.

Preserva quanto più tessuto dentale possibile.

Numerosi studi hanno dimostrato che anche i dentisti più meticolosi nel rimuovere solo i materiali in eccesso dal tessuto dentale, senza l'aiuto di uno strumento idoneo, potrebbero esportare una quantità eccessiva di tessuto dentale o tralasciare del materiale dentale indesiderato. Questi problemi possono essere risolti con l'ausilio del prodotto sviluppato dalla Dr. Katherine Losada.

K-Lite mostra i margini di restauro e l'integrità del carico composito.

La luce UV mostra l'otturazione flourescente mentre la luce bianca le fessure.

Smile Line

I migliori accessori per laboratori e studi.